L’ultima nave

La nave, l’ultima nave salpa e và via. Tramortita dai suoni dei clacson, dalle urla di un popolo appiedato ed ammarato. Sviscera lenta nel mare sempre azzurro che attinge anche lacrime di rabbia e stupore. Le cime mollate scivolano lente trainate meccanicamente con un equipaggio con le mani in tasca in segno di resa. Dei bambini in braccio alle mamme … Continua a leggere